domenica 17 gennaio 2010

colazione
yogurt magro fragola
latte con 15 g di cereali mais
caffè

pranzo
coca cola light
una goleador
caffè

e qui ho sbagliato: saltando il pranzo ho avuto una "fame repressa" troppo grossa per il giorno della domenica di studio dove non mi posso allontanare dalla cucina

merenda
amaretto + the
due gallette marmellata

cena
non quantifico niente che è meglio: assaggi formaggio d'aperitivo, insalata pomodori carote pollo polenta col formaggio (ok miniporzione ma merda)
caffè
__________________________________________________________

in effetti vorrei tornare in piscina ma ora come ora non ne ho il tempo.

mi sento male per aver ceduto a cena. l'astinenza dal formaggio e la polenta.. non è una giustificazione nè l'esame che ho domani nè il fatto che sia domenica. sono demoralizzata. non posso vomitare per via della pillola. stendo un velo pietoso.

1 commento:

  1. L' importante è riprendersi in tempo, lo dico anke a me stessa

    RispondiElimina